Tour E-Bike: I Forti della Grande Guerra al Passo del Tonale
tour ebike forti passo tonale forte mero

Tour E-Bike dei Forti della Grande Guerra al Passo del Tonale.

Il nostro amico Miki ci porta a spasso con la sua E-Bike (Mountain Bike elettrica a pedalata assistita) attraverso un luogo carico di Storia e immerso nella Natura : Il Tour dei Forti della Prima Guerra Mondiale al Passo del Tonale.

Ecco qui il suo racconto. 

Un bel lunedì di inizio estate da “parrucchiera” alla scoperta dei Forti del Tonale.
Era da tempo che volevo andare a vedere i Forti Mero e Zaccarana che mancavano al mio appello delle fortificazioni della Grande Guerra in zona Passo del Tonale.
Così stamattina con la mia nuova E-Bike Moustache Samedì 27 Race 6, gentilmente fornita da Ebikestore di Brescia, ho deciso di avventurarmi al di là del passo .


La strada bianca di salita parte dall’Ospizio Bartolomeo del Passo del Tonale ed è ben segnalata. Seguendo la strada in salita si arriva dopo circa mezz’ora al Forte Mero. Questo fortino aveva più che altro una funzione di difesa rispetto alle altre due postazioni di attacco dei Forti Zaccarana e Strino; infatti era armato soltanto con mitragliatrici e non con obici. Nella zona del fortino ci sono dei tavolini dove ci si può fermare per ammirare la bellissima vista panoramica. Non a caso il forte era anche un punto di osservazione strategico dei passi dell’ Adamello durante la Guerra.


Riprendo la mia pedalata in salita, che grazie al Motore Elettrico Bosch della mia E-Bike si fa sentire davvero poco, e dopo circa un quarto d’ora arrivo ai ruderi restaurati della Caserma Strino. Questo Forte era situato in modo strategico al riparo dai cannoni italiani, un ottimo luogo per posizionare gli alloggi dei soldati e l’ospedale da campo avanzato. Seguendo la strada che sale sulla sinistra mi dirigo quindi verso il Forte Zaccarana. Il Sentiero sale abbastanza dolcemente in un bel bosco di larici al riparo dal sole. La salita è sempre molto divertente e mai faticosa, e termina in uno spiazzo dove si staglia maestoso quel che resta di una delle più grandi fortificazioni della Grande Guerra in Trentino, il Forte Zacarana. Il forte era davvero all’avanguardia a livello architettonico, e in alcuni punti è ancora visitabile nonostante la maggior parte sia distrutto.


Dopo una doverosa sosta per ammirare il forte e per leggere i cartelli che lo descrivono nei minimi particolari, imbocco il Sentiero 160 che mi riporterà al Passo del Tonale da dove sono partito.
Il sentiero è abbastanza pianeggiante, ma molto divertente soprattutto grazie alla mia E-Bike che permette di affrontare il saliscendi in maniera molto agile.

 

Un pensiero d’ obbligo va sempre, ogni volta che si ritorna in questi Luoghi Sacri, a tutte le persone che sono qui cadute a causa di una guerra folle ed assurda, nella speranza che gli errori del passato non si ripetano mai più.

Grazie all’amico Andrea di Ebikestore Brescia per il supporto, e se volete scoprire un po’ di storia di questi luoghi visitate il sito web della Grande Guerra in Trentino, fatto molto bene.

Vuoi fare anche tu questo Tour noleggiando una E-Bike con Guida? Contattaci!

 



Accetto di Iscrivermi alla Newsletter Mensile di Viaggi Sport: Niente Spam!

About Author

client-photo-1
wp_2919449

Comments

Lascia un commento