Ciclismo al Femminile : In Bici con Francesca.
viaggi sport bici ciclismo femminile

Ciclismo al Femminile : In Bici con Francesca.

Il ciclismo su strada, o la bici da corsa, è sempre stato considerato uno Sport prettamente “maschile” .
Oggi noi di Viaggi Sport  vogliamo mostrarvi il lato “rosa” della medaglia, ovvero il ciclismo al femminile. Negli ultimi 5 anni, sia in Italia che nel Resto del Mondo, sono sempre di più le ragazze e le donne che si stanno avvicinando a questo sport, fatto si di fatica, ma anche di enormi soddisfazioni!

 

Insieme alla nostra amica Francesca vi portiamo a conoscere a colpi di pedale questo magnifico Sport. E chissà che anche voi ragazze all’ ascolto non siate incuriosite da questa disciplina.

Ciao Francesca grazie per essere passata a trovarci. Ci spieghi un po’ come ti sei avvicinata al mondo della bici da strada? Che cosa ti ha dato la “spinta”?
Ciao a tutti. Si, mi sono avvicinata alla bici “grazie” a un infortunio! La rottura del legamento crociato di mio marito Alessandro, circa 4 anni fà.  Per la sua riabilitazione gli era stato caldamente consigliato dai dottori di allenare la gamba con uno sport come la bici da strada. Da allora Alessandro, che è anche appassionato di sci, ha iniziato a pedalare a più non posso, per rientrare in forma nella stagione sciistica invernale. In quel periodo lui mi spronava sempre di provare a salire in sella, ma io non ne volevo sapere!  Lo consideravo uno sport poco femminile e non divertente. Poi un giorno, circa tre anni fà, eravamo in vacanza a Torbole sul Lago di Garda, e ho noleggiato una bici da strada. Pedalando per la prima volta sulla Ciclabile di Dro, da quel momento è scattato l’ amore: capii subito che non ne avrei più fatto a meno. E così è stato!

Quante uscite e di che tipo fai di solito?
Esco quasi sempre da sola e a volte con Alessandro, tutte le volte che ho del tempo libero (due/tre a settimana). In genere i percorsi che scelgo abbinano sempre un po di piano e di risalita.
La mia passione sono appunto le risalite di montagna.  Ho la fortuna di abitare sul Lago d’ Iseo e di avere una casa in montagna a Vezza d’Oglio in Val Camonica. Qui noi siamo davvero vicinissimi alle Grandi Classiche del Giro: Stelvio, Gavia e Mortirolo… Ogni estate appena aprono i Passi andiamo sempre a pedalare queste mitiche risalite.

Segui degli allenamenti particolari, vai in palestra?
No, non seguo particolari allenamenti, seguo il mio istinto e soprattutto seguo quel che mi dicono le mie gambe. Se un giorno le sento stanche preferisco scioglierle andando a nuotare, piuttosto che uscire in bici per lo “scarico”. Vestirmi per andare piano e vicino non mi è mai piaciuto.

Cosa consiglieresti a una ragazza che vorrebbe iniziare a pedalare in bici da strada?
Le consiglierei assolutamente di farlo e di uscire insieme a me! La Bici è uno sport che ti permette di esplorare allo stesso tempo tanti luoghi ma anche te stesso; é uno sport duro ma infinitamente emozionante e gratificante. E non é assolutamente solo uno sport maschile, perché in soli tre anni che pedalo ho visto moltiplicarsi la presenza di donne in sella. Sicuramente però non é per tutte! Bisogna essere preparate fisicamente e mentalmente a soffrire un pochino :-), ma, ripeto ancora una volta, le soddisfazioni che si hanno sono immense! Vi aspetto on the road!

 

Grazie alla nostra Super Francy! Seguite anche voi sul Profilo Instagram di Francesca tutte le Sue Avventure in sella alla Bici da Corsa!

 

GUARDA QUI LE NOSTRE VACANZE IN BICI

 

VUOI FARE ANCHE TU UNA VACANZA IN SELLA ALLA TUA BICI? CONTATTACI!



Accetto di Iscrivermi alla Newsletter Mensile di Viaggi Sport: Niente Spam!

About Author

client-photo-1
wp_2919449

Comments

Lascia un commento