Dolomiti Paganella Bike : Il Paradiso della Mountain Bike.

Offerte di Vacanza Mountain Bike a partire da 196 € a persona

 

In Trentino, tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, a poca distanza dalla città di Trento e dall’ Autostrada del Brennero,  si trova il bellissimo Altipiano della Paganella.

Grazie a un ambizioso progetto della Azienda Promozione Turistica Dolomiti Paganella, dei Trail Builders e delle Guide Mtb Locali è diventato in pochi anni un vero paradiso per la Mountain Bike, assoluto esempio per ogni altra località.

Noi di Viaggi Sport abbiamo più volte visitato questo comprensorio dal suo primo anno di apertura, e rimaniamo sempre sorpresi da quanto tutti credano nel progetto, e da come i protagonisti del Turismo Locale  si diano sempre da fare anno dopo anno con delle gustose novità per noi amanti della Mountain Bike in tutte le sue forme.

Foto credit © Tom Malecha e Azienda Promozione Tursitica Dolomiti Paganella
Foto credit © Tom Malecha e Azienda Promozione Tursitica Dolomiti Paganella

 

Il comprensorio Dolomiti Paganella Bike si estende tra le tre località di Molveno, Andalo e Fai della Paganella. Il clima è perfetto per girare in bici sin da metà primavera fino all’ autunno, in quanto le quote non sono molto elevate, e grazie allo splendido Lago di Molveno dopo una giornata in bici possiamo anche tuffarci in acqua (magari non troppo 🙂 )  per un bagnetto rinfrescante!
Le zone di Andalo e Molveno hanno sviluppato per lo più percorsi naturali, mentre a Fai della Paganella gli amanti del Gravity Downhill possono trovare un Bike Park con 4 percorsi, con paraboliche, passerelle northshore di legno e salti per tutti i livelli, e serviti dalla velocissima seggiovia a 4 posti Santel – Meriz.

Andiamo a scoprire insieme qualche dettaglio e info in più su questa splendida Bike Arena ai piedi delle Dolomiti di Brenta.

viaggi sport mountain bike dolomiti paganella bike foto credit Tom Malecha
Foto credit © Stromberg e Azienda Promozione Tursitica Dolomiti Paganella

 

PER CHI ? DAL FAMILY BIKE AL DOWNHILL PIÙ SPINTO! PER NON DIMENTICARE IL FANTASTICO ENDURO “BEARTRAILS”!

Il segreto del successo di Dolomiti Paganella Bike sta nel fatto che questa offerta è davvero PER TUTTI!
Le famiglie con bambini possono pedalare tranquillamente in relax e in totale sicurezza lungo le Piste Ciclabili o nei Percorsi Easy di Molveno o Andalo. E’ Possibile addirittura arrivare fino al Lago di Garda o alle Dolomiti di Brenta, con dei comodi rientri tramite il servizio Bici Bus, dei Bus di Linea attrezzati per il Trasporto Bici. Con Viaggi Sport potrai avere a scelta anche un comodo servizio di Noleggio Bici e di Tour con Guide Locali.

viaggi sport dolomiti paganella bike famiglie mountain bike vacanza attiva

 

Anche gli amanti del Cross Country e della E-Bike a pedalata assistita qui a Dolomiti Paganella Bike possono trovare pane per i loro denti!
Con la una Mountain Bike Front XC si potranno affrontare diversi percorsi su strade forestali chiuse al traffico e sentieri nei boschi, pedalando immersi nella natura. Per i tour più lunghi si potranno anche usare gli Impianti di Risalita o il Bici Bus. Anche con le nuove Ebike a pedalata assistita qui a Dolomiti Paganella Bike ci si diverte un mondo sia in risalita che in discesa.

Con Viaggi Sport avrai in omaggio prima della partenza una mini Guida in formato PDF con i principali percorsi Cross Country di Dolomiti Paganella Bike e le Tracce GPS in formato digitale da caricare sul tuo Navigatore o Smartphone.

viaggi sport dolomiti paganella bike cross country mountain bike xc

 

Negli ultimi 5 anni il fenomeno dell’ Enduro Mtb, o  All Mountain, è esploso in tutto il mondo, e non si fa fatica a capire il perché. E’ pressoché la disciplina totale della mountain bike, che unisce sia tratti di risalita pedalata che con impianti, e discese mozzafiato in stile “downhill”, ma quasi sempre su terreno naturale di sentieri single track.
Nell’ Enduro è richiesta una certa esperienza di guida e anche una bici full, quindi con forcella e ammortizzatore di almeno 150 mm di escursione, assicurando il massimo del divertimento e la sicurezza di un mezzo adeguato al terreno.
Dolomiti Paganella Bike ha creato quello che secondo noi di Viaggi Sport è il Tour Enduro più bello di tutta Italia : il mitico Bear Trails! Salta in sella alla tua Mtb da Enduro e parti per una giornata che ricorderai a lungo. Dal Lago di Molveno a 800 metri fino al punto più alto di Andalo a Cima Paganella a 2125 metri, passando per Fai della Paganella per poi rientrare a Molveno in un giro ad anello di circa 50 km e più di 4000 metri di discesa! Le risalite avvengono sia con impianti (Molveno – Andalo) che con una bella pedalata di circa 600 metri di dislivello nei boschi del Santel di Fai della Paganella. Tutto in una giornata, Super!
Con Viaggi Sport potrai avere una speciale offerta per il Bear Trails con Guida o Traccia GPS e pernottamento in Bike Hotel, Residence o Appartamenti.

viaggi sport dolomiti paganella bike enduro mtb bear trails foto credit Alex Luise
Foto credit © Alex Luise e Azienda Promozione Tursitica Dolomiti Paganella

 

Non dimentichiamoci poi della disciplina più adrenaline di tutto il mondo mtb : il Downhill!
E non pensare che sia una cosa da pazzi o da atleti americani perché anche donne e bambini posso praticarlo, ovviamente con i dovuti accorgimenti e per le prime volte con  l’ accompagnamento e i consigli di una esperta Guida Mtb.
Dolomiti Paganella Bike ha sviluppato dei percorsi di Bike Park a Fai della Paganella con 4 piste da Downhill, adatte a un livello intermedio – esperto. Salti, Paraboliche e Passerelle Northshore in legno per il massimo del divertimento.
Nella zona di Molveno e Andalo invece, per un livello più easy, ci sono i Flow Trails, dei percorsi di discesa molto facili e scorrevoli, con sponde costruite per abituare la guida e piccoli salti con atterraggi morbidi e sicuri. I Flow Trails di Andalo e Molveno sono assolutamente super divertenti,  permettendo a tutti di avere un primo approccio al mondo del Gravity Mtb.

viaggi sport dolomiti paganella bike downhill freeride bike park foto credit aziend aprmozione turistica dolomiti paganella
Foto credit © Azienda Promozione Tursitica Dolomiti Paganella

 

DOVE ALLOGGIARE? BIKE HOTEL, RESIDENCE o APPARTAMENTI

L’ Offerta di Alloggi di Dolomiti Paganella Bike è davvero ampia!
Dai Bike Hotel 3 o 4 stelle con Ristorante e Centro Benessere Spa, per avere tutto a portata di mano, fino ai Residence o Appartamenti per chi vuole più indipendenza. In tutti gli Alloggi ci sono Depositi al chiuso per custodire le bici e in molti casi gli stessi proprietari sono anche Guide di Mountain Bike; potrai quindi approfittare della loro esperienza per conoscere ogni angolo del comprensorio in sella alla tua mountain bike!
Con Viaggi Sport avrai la possibilità di scegliere la tipologia di Alloggio che preferisci a Molveno, Andalo e Fai della Paganella, con una Speciale Offerta che include anche il BikePass per le tue giornate di mountain bike.

Viaggi Sport Dolomiti Paganella Bike Hotel foto credit azienda prmozione turistica dolomiti paganella
Foto credit © Azienda Promozione Tursitica Dolomiti Paganella

 

 

GUARDA QUI IL VIDEO DI DOLOMITI PAGANELLA BIKE:

 

VUOI FARE ANCHE TU UNA VACANZA MOUNTAIN BIKE IN DOLOMITI PAGANELLA BIKE ? CONTATTACI!



Accetto di Iscrivermi alla Newsletter Mensile di Viaggi Sport: Niente Spam!

 

Ringraziamo i nostri amici dell’ Azienda Promozione Turistica Dolomiti Paganella e in particolare Lorenzo Ventura per la grande collaborazione.

Viaggio Sci Giappone : Japow, il Capodanno in Hokkaido!

PREZZO A PERSONA:  A PARTIRE DA € 2.600

(*) Prezzo a persona : i prezzi si intendono soggetti a riconferma all’ atto della prenotazione in quanto il pacchetto di viaggio è costruito con voli di linea e hotel i cui costi sono variabili nel tempo. La quota si intende per persona in camera doppia. 

In tanti ce lo avete chiesto e ora siamo pronti ad accontentarvi…

Viaggi Sport ti porta a festeggiare il Capodanno in Giappone, con questa Offerta da prendere al Volo!
Per Fine Anno abbiamo per te una Partenza di Gruppo a Data Unica, dal 27 Dicembre al 05 Gennaio . Sarai accompagnato da un Tour Leader Maestro di Sci per tutto il Viaggio, scierai in uno dei luoghi più nevosi del pianeta e festeggeremo insieme il Capodanno in Hokkaido! Non mancherà anche la Cultura con la visita di Sapporo e tante Esperienze non solo di sci e snowboard che renderanno Unico il tuo Viaggio!

I voli da e per il Giappone non sono inclusi nel prezzo ma puoi richiederci la migliore quotazione disponibile al momento.

- DETTAGLI -

CATEGORIAViaggio di Gruppo con Tour Leader : Volo + Tour.
INIZIO27 DICEMBRE .
FINE05 GENNAIO.
GRUPPO 5 persone + 1 Tour Leader.
PREZZOA partire da € 2.600 (*) A PERSONA.
Prezzo basato su gruppo di 5 persone.
INCLUSO
Tutti i Trasferimenti Aeroporto / Hotel in ogni tappa del viaggio con Bus di Linea , Treni o Autovetture.
Tour Leader e Guida Locale per il gruppo per tutto il viaggio. Due giornate di Scialpinismo con Guida.
Pernottamenti in Hotel di cat. standard, in Camera Doppia con Prima Colazione.
Skipass per giornate di sci nei comprensori dell’ Hokkaido, e visita della città di Sapporo come da Programma di Viaggio.
Servizio di Assistenza in Loco da parte del Tour Leader e di Assistenza Telefonica dall’ Italia.
Assicurazione Medico Bagaglio Base.
NON INCLUSO
Voli da e per il Giappone (CHIEDICI LA MIGLIORE QUOTAZIONE DISPONIBILE!) Assicurazioni Opzionali: Annullamento Viaggio e Speciale Polizza di Viaggio con Massimale illimitato di che copre infortuni da attività Sci anche Fuoripista.
Pranzi e cene, Estensioni al Programma di Viaggio e Attività Extra Programma di Viaggio.
Supplemento Camera Singola.
Possibilità di noleggio in loco di materiale sportivo: sci, scarponi ed equipaggiamento.
 Mance ed extra di carattere personale e tutto quanto non specificato alla voce “INCLUSO”.

(*) Prezzo a persona : i prezzi si intendono soggetti a riconferma all’ atto della prenotazione in quanto il pacchetto di viaggio è costruito con voli di linea e hotel i cui costi sono variabili nel tempo. La quota si intende per persona in camera doppia. 

Viaggio Sci Giappone Tour Expert Hokkaido Sci Freeride

 

 

1

Giorno 1 - 27 Dicembre: Sapporo / Niseko

Arrivo all’ Aeroporto di Sapporo e Incontro con il Nostro Tour Leader. Ritiro Auto a Noleggio e Trasferimento in Auto a Niseko. Pranzo e Cena Liberi. Pernottamento in Hotel a Niseko.
2

Giorno 2 - 28 Dicembre: Sci a Niseko

Prima Colazione in Hotel a Niseko. Welcome to Japow! Prima giornata di sci freeride in Giappone con il Nostro Tour Leader. Decideremo se stare a Niseko o se spostarci in altre zone vicine con impianti (SKIPASS INCLUSO). Pranzo e Cena Liberi. Pernottamento in Hotel a Niseko.
3

Da Giorno 3 a Giorno 9 - Da 29 Dicembre a 04 Gennaio: Tour Sci in Hokkaido

Con il Nostro Tour Leader e Guida Locale andrai ad esplorare e a sciare la powder dell’ Hokkaido con spostamenti e skipass inclusi e due giorni di Sci Backcountry con le pelli. Pernottamento in Hotel sempre con prima colazione inclusa (pranzo e cene extra non inclusi).
4

Giorno 10- 05 Gennaio: Sapporo Aeroporto

Prima Colazione in Hotel a Sapporo. In tempo utile trasferimento con Bus Navetta Shuttle Gratuito da Hotel a Terminal dell’ Aeroporto di Sapporo New Chitose per il volo di rientro in Italia. Fine del nostro Viaggio Sci Giappone.  

 

VUOI PIU’ INFORMAZIONI SU QUESTO VIAGGIO ? CONTATTACI !



Accetto di Iscrivermi alla Newsletter Mensile di Viaggi Sport: Niente Spam!

Sci Canada : Canada in Rosa, Un Viaggio Sci in Canada (anche) per le ragazze.

Quando pensiamo a un Viaggio Sci in Canada abbiamo l’idea che sia solo una cosa da uomini, atleti e (presunti) pro…

E invece non è cosi! Nel nostro Viaggio Sci in Canada di Marzo 2018, #canadamagictour18 abbiamo avuto il piacere di avere con noi due sciatrici, le sorelle Elena e Silvia, accompagnate dal papà Fiorenzo, da cui hanno ereditato la passione per lo sci e la montagna.

viaggi sport sci canada ragazze viaggio

Elena e Silvia sono due brave ma “normali” sciatrici,  ovviamente abituate e un minimo allenate a sciare in backcountry con le pelli e in neve fresca, ma non sono delle atlete e non sciano tutti i giorni.
Questo per dire che anche una ragazza, se appassionata come Elena e Silvia, può benissimo affrontare questo viaggio in totale tranquillità senza troppe preoccupazioni.

viaggi sport sci canada ragazze divertimento

Grazie alle nostre Guide in loco a Revelstoke, Inga e Marco, abbiamo studiato degli Itinerari (di sci backcountry con le pelli e con gli impianti) adatti anche alle ragazze, ma per nulla noiosi, anzi dove tutto il gruppo si è super divertito!

Chiediamo a Silvia qualche impressione e consiglio su un Viaggio Sci in Canada al femminile.

Ciao Silvia come va tutto bene ? Ci racconti un po’ il tuo viaggio sci in Canada, era il tuo sogno vero?

Ciao tutto bene grazie, anche se in Canada si stava meglio! (ahahah).
Si  questo viaggio è stato un sogno che si è realizzato per me: abbiamo visto posti incredibili, conosciuto persone gentilissime e sciato in location uniche sia per le condizioni della neve che per l’ambientazione in cui eravamo immersi, e tutto ciò ripaga le fatiche e gli spostamenti del viaggio che non è stato proprio leggero, ma non impossibile dai !

Di la a verità eri un po’ preoccupata prima di partire? 

Sono un’appassionata di Sci Freeride da molto tempo e lo pratico da quando avevo circa 12 anni. Conosco il sacrificio e l’impegno che serve per raggiungere la vetta ma nonostante questo ero un pochino preoccupata di quello avremmo potuto trovare nell’immenso e selvaggio Canada.

Ti sei allenata per il viaggio? Hai seguito dei particolari programmi di palestra o cose del genere?

Proprio perché ero un po’ preoccupata da quello che avremmo incontrato in Canada, sia come pendenze che condizioni di neve mi sono allenata soprattutto per quanto riguarda la resistenza. Mi sono concentrata soprattutto sulla preparazione del fiato e delle gambe. Vi assicuro che 8 giorni di Sci Freeride, tra Heliski, Catski e Backcountry con le pelli trasformano le gambe in budini. Ma vi posso confermare che, con un adeguato allenamento pre-partenza in palestra, questo viaggio è alla portata anche di tutte le ragazze. Inoltre, a parer mio, una condizione fondamentale per vivere il viaggio in armonia, nonostante la fatica, e per godere a pieno di un’esperienza intensa come questa, è la determinazione! Dico questo perché, dal mio punto di vista, si va avanti con la testa e non solo con le gambe! Quindi una volta consapevoli, coraggiosi e determinati si può arrivare ovunque 🙂

Come è stata l’organizzazione del viaggio? È andato tutto bene?

Si il viaggio è andato tutto bene e le conoscenze in loco di Viaggi Sport sono state ottime per darci le migliori esperienze ad esempio con la compagnia di Catski K3 (che non molti conoscono), oppure la società di elicotteri Stellar Heliski (dove ho anche incontrato Travis Rice, il mio idolo!!). Ma se dovessi ritornare in Canada mi fermerei sicuramente qualche giorno in più a Revelstoke, un posto di cui mi sono innamorata, e dove i fantastici Inga e Marco ci hanno fatto scoprire degli itinerari nascosti e magnifici.

Bene, non ti chiediamo se ti sei divertita…  Consiglieresti invece questo viaggio a una ragazza a cui piace sciare in neve fresca? Con quali accorgimenti? 

Consiglierei certamente questo viaggio ad una ragazza appassionata di Sci Freeride, che abbia però già un po’ di esperienza con il backcountry (sci con le pelli), una buona resistenza di gambe, e che riesca a stare al passo con tutto il gruppo senza rallentare eccessivamente gli altri membri. Vi assicuro che ne vale davvero la pena, il Canada è magnifico e vi darà sicuramente tante soddisfazioni!

viaggi sport sci canada ragazze powder

Grazie Silvia 🙂 E ora aspettiamo il tuo super filmato di Canada Magic 18!

Sei una ragazza e vuoi provare anche tu come Elena e Silvia il Viaggio Sci in Canada?

CONTATTACI SUBITO! 



Accetto di Iscrivermi alla Newsletter Mensile di Viaggi Sport: Niente Spam!

Vacanza Sci : I 5 Consigli Top.

Eccoci finalmente verso l’Inverno! Per noi appassionati di Neve e Montagna questo è il periodo in cui stiamo decidendo sulle nostre meritate Vacanze sulla Neve.

Viaggi Sport Vacanza Sci Consigli 1

Come sempre la fase di organizzazione pre-partenza è sempre quella più critica, e quella in cui, soprattutto in famiglia, si scontrano diversi gusti e pareri e in cui bisogna trovare qualcosa che vada bene per tutti.
Partiamo da un semplice concetto: la Vacanza Sci è una Vacanza ATTIVA, quindi una vacanza in cui si starà in movimento per gran parte della giornata. Sembra una cosa scontata, ma tante persone non riescono a capire questo primo concetto fondamentale: ATTIVITA’, ovvero MOVIMENTO.

viaggi sport vacanza sci consigli 2

Tanti arrivano a scegliere la vacanza in montagna come alternativa low-cost alle Maldive o al Mar Rosso, nel nostro lavoro ne abbiamo incontrate un sacco di richieste del genere, e quello che vorremmo sempre far capire è il fatto che la Montagna non è Sharm el Sheikh. Se siete persone pigre e non amate lo sport e l’aria aperta pensateci bene: magari vi divertite di più restando a casa sul divano!
Qui ci rivolgiamo soprattutto a persone che amano l’Attività, non necessariamente super sportivi: non c’è bisogno di essere un alpinista per godere di una bella settimana in montagna e non necessariamente bisogna centrare tutto e solo sullo Sport Sci! La montagna è anche altro e anche in Inverno!

Insieme ai nostri colleghi e amici abbiamo scritto questa lista di consigli che secondo noi sono una utile mini guida nella fase pre-partenza, e vi aiuteranno a non arrivare impreparati alla vostra prossima Vacanza Sci:

1) DOVE ? SCELTA DELLA LOCALITA’

 

viaggi sport vacanza sci consigli 3

 

Questo lo sappiamo bene è il principale scoglio da superare. “Dove Vado?”
Ad oggi, per le Vacanze Sci l’Offerta turistica invernale sulle nostre Alpi è talmente varia da poter accontentare praticamente tutti.
Ovviamente si dà sempre un occhio al portafoglio: è innegabile che esistano posti più cari di altri, e inevitabilmente una prima scelta verrà fatta in ragione del Budget a disposizione, che deve SEMPRE essere chiaro e definito perché se non si sa quanto si vuole spendere non si vuole partire!
Per questo noi di Viaggi Sport siamo a vostra disposizione per indicarvi le mete e le offerte più convenienti per i vari periodi.
Un altro fattore molto importante è la distanza e l’accessibilità: chi vive al Nord Italia ha la fortuna di avere le Alpi a “quasi” portata di mano, mentre chi arriva da un po’ più lontano deve valutare anche questo aspetto.
Portiamo l’esempio del Trentino che in questo caso per chi viene da un po’ più lontano è un’ottima soluzione. Praticamente tutte le Stazioni Sciistiche di questa regione sono collegate molto bene da Autostrade Nazionali (Brennero) e Strade Statali con ottimi servizi di pulizia in caso di nevicate, sono servite anche da Aeroporti relativamente vicini come Bergamo Orio al Serio o Treviso, da cui partono dei comodi Shuttle Bus per il servizio di transfer un costo tutto sommato contenuto (circa 50€ andata e ritorno).

viaggi sport vacanza sci sci mappa stazioni sci trentino
Mappa dei Comprensori Sci in Trentino

Una parte della scelta la gioca poi chiaramente la Pubblicità, nel senso che si è sempre invogliati a visitare luoghi che si pubblicizzano e si fanno conoscere bene dal grande pubblico, e qui portiamo l’esempio di Livigno, località Numero Uno a nostro parere nella promozione territoriale in Italia. Non è però detto che molte persone siano attratte da ciò, anzi tante volte quello che si cerca è il contrario: un posto meno conosciuto e frequentato, perché chiaramente in Alta Stagione e durante i Ponti Festivi moltissime località vengono prese d’ assalto e si creano situazioni di autentico disagio!
Qui la scelta sta a voi, ma onestamente vi diciamo che a posto sconosciuto non sempre corrisponde risparmio: è più una scelta dettata dal bisogno di evadere da certe situazioni di “routine cittadina” che altro. Una coppia di ragazzi giovani o di sposi potrebbe privilegiare un luogo più isolato, mentre una famiglia con bambini ha chiaramente bisogno di avere dei servizi a portata di mano, e quindi è più propensa a scegliere una località centrale e conosciuta, così come un gruppo di giovani per il divertimento e la vita notturna.

viaggi sport vacanza sci consigli 4
In mezzo alla folla dell’ Apres Ski o sperduti in una Baita in mezzo ai Boschi? A voi la scelta…

 

Cultura, Eventi e Attrazioni sono poi un altro punto di forza che ci fanno scegliere un luogo per trascorrere la nostra Vacanza Invernale, e in questo le nostre Alpi, e in particolare l’ Italia, ne sono piene. Vi Invitiamo a scoprirle insieme a Noi!

 

2) COME? SCELTA DELLA SISTEMAZIONE

viaggi sport vacanza sci consigli sistemazione
Una camera in legno di uno Chalet di montagna. Sarà questa la sistemazione ideale per la nostra Vacanza Sci ?

Superato quindi il “Dove?” resta il “Come?”, altro punto che scatena interminabili riunioni di famiglia e amici: e anche qui ognuno ha sempre i propri gusti.
A nostro parere la scelta deve essere dettata in primo luogo dalla comodità: la mamma che prepara da mangiare e fa la spesa tutto l’anno vorrà fare lo stesso anche in vacanza in montagna? Mmhh, non sappiamo… Anche per questo punto però il Budget a disposizione è determinante: è chiaro che alloggiare in un Appartamento, attrezzato con angolo cucina e con un trattamento di solo pernottamento ha dei costi inferiori rispetto al soggiorno in Hotel con un trattamento di mezza pensione, e questo soprattutto per famiglie con più di un figlio è molto importante.

viaggi sport vacanza sci famiglia

La Vacanza Invernale è un’occasione per trascorrere del tempo con tutta la Famiglia al completo, e per avere la giusta libertà, sia per gli adulti che per i bambini, una soluzione in Appartamento potrebbe essere la cosa migliore.
Un’ ottima via di mezzo è rappresentata dai Residence con formula Hotel (Aparthotel), che si stanno diffondendo soprattutto in Trentino, in cui la sistemazione è proposta in appartamenti anche per più di 4 persone, con cucina o angolo cottura, ma all’ interno della struttura è anche presente un barristorante per la mezza pensione, con anche dei programmi di animazione Mini Club per bambini: il giusto mix tra comodità e libertà!

viaggi sport vacanza sci miniclub

Parlando di Hotel invece la scelta è anche qui ampia: se si pensa all’ Hotel solo come a un luogo per dormire sono stra consigliate le sistemazioni 3 stelle o i Garnì (tipici hotel di montagna del Trentino con poche camere a carattere familiare); se si cerca qualcosa di un po’ più ricercato, magari per festeggiare qualche ricorrenza particolare si può scegliere un 4 o 5 stelle, tutti con Centro Wellness & Spa al loro interno.
Il trattamento che noi consigliamo è senza dubbio la Mezza Pensione: una bella e sana Prima Colazione a buffet e la Cena nel ristorante interno; se si vuole restare più liberi anche solo la prima colazione: il pranzo di solito è una cosa che si fa al volo durante la giornata di sci o di escursione, e con un abbondante prima colazione non è poi così importante.
Altre formule molto interessanti sono quelle “All inclusive”: proposte tutto incluso con alloggio, skipass, noleggio attrezzatura, e lezioni di sci: ideale per giovani e gruppi di amici ma anche per famiglie.

viaggi sport vacanza sci all inclusive

Un’altra cosa che ci sentiamo in dovere di chiarire è la fatidica “Posizione dell’Hotel”: come per la vacanza al mare in cui tutti vogliono l’Hotel sulla spiaggia, in montagna tutti vogliono l’Hotel attaccato agli impianti di risalita! Ci colleghiamo al concetto iniziale: la vacanza in montagna è una Vacanza ATTIVA!
Non sempre sarà possibile avere l’Hotel direttamente sulle piste da sci. In tutte le destinazioni che noi proponiamo esistono però dei comodissimi e gratuiti servizi di Bus Navetta che collegano gli hotel agli impianti di risalita. Tutti gli Hotel che Viaggi Sport vi propone sono stati selezionati in modo da essere sempre facilmente raggiungibili: fidatevi che a vostro figlio farà solo bene farsi quattro passi sulla neve con gli sci in spalla!

 

3) QUANDO? SCELTA DEL PERIODO

L’ altra fatidica domanda andando per ordine è “Quando?”
I periodi di alta stagione coincidono sempre con quelli di maggior disponibilità di ferie per tutti noi: è la regola del turismo!
Le festività di Natale, Capodanno e Pasqua hanno per tutte le tipologie di alloggio dei sovrapprezzi e quasi sempre l’ obbligo di soggiorno minimo di 7 notti.
Per restare un po’ più liberi, spendere di meno, e magari farsi anche solo un bel weekend lungo di 4 notti, il nostro consiglio (ovvio lo sappiamo) è quello di scegliere periodi di bassa stagione.
La Primavera è il periodo più bello per la Vacanza Sci. Le giornate si allungano con più ore di sole, la neve è abbondante e non ghiacciata come magari in pieno inverno, e la montagna inizia già a prendere i colori uscendo dal letargo della stagione fredda. In questi periodi si hanno anche delle ottime tariffe di soggiorno con formule “All Inclusive”. Non dimenticate però la crema solare!

viaggi sport vacanza sci primavera
Non dimenticare mai la Crema Solare in Montagna!!!

 

4) NON SOLO SCI: COSA ALTRO FARE?

viaggi sport vacanza sci attività alternative

Al giorno d’ oggi, in qualsiasi attività, la parola d’ ordine è sempre la stessa: DIVERSIFICARE!
E nel nostro caso è riuscire a proporre, per ogni destinazione, una varietà di Attività Alternative allo sci legato a se stesso, che in ogni caso rimane per molti sempre la parte centrale della Vacanza Invernale in Montagna .
Per chi non scia, ma in ogni caso vuole godersi la montagna, esistono un sacco di altre attività piacevoli e altrettanto appaganti.
Un esempio può essere in Nordic Walking, il Trekking invernale con le racchette da neve e bastoncini, consigliato a chi vuole immergersi completamente nella natura dei bellissimi boschi delle nostre montagne.
Per i più adrenalinici ci sono anche delle Escursioni in Motoslitta o Arrampicata su Ghiaccio, o ancora le bellissime Escursioni con i Cani Husky da Slitta. Addirittura a Livigno si organizzano degli speciali Corsi di Guida Rally su neve!

viaggi sport vacanza sci attivita alternative
La vacanza sci non è solo sci : ecco un esempio di altre bellissime attività in montagna

Abbiamo già parlato di Cultura, ma ci teniamo ancora a ripeterlo: il nostro paese è uno dei più belli e diversificati al mondo. Ogni Paese di montagna ha la sua storia da raccontare, che può essere scoperta grazie alla forte attività di promozione e valorizzazione del territorio che si sta facendo negli ultimi anni: dalla Guerra Bianca dell’ Adamello, alle tradizioni Ladine delle Dolomiti, fino alle storie dei vecchi Contrabbandieri di Livigno, ogni luogo ha qualcosa che merita di essere scoperto e conosciuto.
Anche semplicemente sedendosi a tavola (per le buone forchette come noi) in un tipico ristorante, e gustare un piatto del luogo scambiando qualche piacevole parola con la gente del luogo può essere una esperienza culturale appagante! Bisogna avere solo voglia di scoprire sempre cose nuove, e noi siamo qui per questo!
Non dimentichiamoci poi che la Montagna è sì Sport, ma anche Relax!
E cosa ci può essere di meglio di un bell’ idromassaggio dopo una Giornata di Sci?
Il Benessere, o Wellness, è una pratica che sta diventando, o meglio è già diventata, parte integrante di ogni vacanza, soprattutto di quella in montagna.
Ogni Hotel, anche il più piccolo, ha quasi sempre al suo interno almeno una Sauna o un Bagno Turco o una Vasca Idromassaggio, per permettere agli ospiti un meritato relax a fine giornata.
E perché non un bella giornata alle Terme per rilassarsi in modo totale? Le Acque Termali naturali sono acque ricche di sali e minerali e sono un vero toccasana per la pelle e per la salute in generale: possono essere una giornata alternativa allo Sci quando magari c’è brutto tempo, per dire addio ai dolori muscolari dei primi giorni di attività sportiva!

Le Terme di Bormio in Valtellina

Vogliamo qui citare le Terme di Bormio in Valtellina, antiche e già conosciute fin dai tempi dei Romani, e quelle di Pejo in Trentino Val di Sole, dove è possibile godere di una bella giornata di Relax in una fantastica atmosfera. Leggi qui il nostro post sulle Terme di Montagna (link).

 

5) PARTI SENZA PENSIERI! LA LISTA “DELLA SPESA”

Per evitare di arrivare in vacanza ed essere più stressati di quando si era in città, ci permettiamo di darvi dei semplici Consigli Pratici che siamo sicuri apprezzerete:

Se vi spostate in auto verso zone di montagna e in periodi di traffico elevato calcolate una partenza intelligente, per non rimanere bloccati ore nel traffico e pianificate anche degli itinerari alternativi.

Ricordate sempre di istallare pneumatici da neve, obbligatori per legge, per non rimanere bloccati per strada magari a 2 km dal vostro hotel! In ogni caso per precauzione, anche con pneumatici invernali da neve avere anche delle catene a bordo è buona regola: non si sa mai e prevenire è sempre meglio che curare!

Mettete in valigia abbigliamento caldo ma non troppo pesante: i nuovi tessuti tipo Goretex sono i migliori soprattutto per i completi da sci e non andrete in giro come l’omino Michelin!

Arrivate in uno stato quantomeno accettabile di forma fisica per non crollare cotti il secondo giorno di Vacanza! (Leggete qui i nostri consigli!)

Prenotate per tempo e prima della vostra partenza Noleggio Sci, attrezzattura e Corsi di Sci: soprattutto in alta stagione si rischia di non trovare disponibilità se si fa tutto all’ ultimo momento!

Se sciate, soprattutto per i bambini, ricordate il casco! Per legge è obbligatorio fino a 10 anni, ma anche per gli adulti è una buona abitudine indossarlo.

Se avete del vostro materiale sci scarponi ecc. controllate sempre prima della partenza se è ancora in buono stato ed eventualmente rivolgetevi a qualche negozio specializzato per la manutenzione ordinaria.

Soprattutto in primavera indispensabili occhiali da sole raggi UV e crema solare! In montagna ci si scotta di più che al mare!

Partite sicuri stipulando una polizza assicurativa contro infortuni da attività sportive, una ottima ed economica soluzione è la polizza Multisport.

Ultimo, ma non per importanza, rivolgetevi a dei professionisti che vi possono aiutare nella scelta di ogni dettaglio per la vostra prossima Vacanza Sci: Noi di Viaggi Sport siamo qui per voi!

 

RESTIAMO IN CONTATTO ! TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER:

 

Il Freeride World Tour, conosciuto anche semplicemente come FWT, è ad oggi la massima Competizione di Sci e Snowboard Freeride al mondo.
Grazie al sempre maggiore interesse verso lo Sport “libero” , questa gara è arrivata a toccare il suo apice negli ultimi anni.
Una sorta di Coppa del Mondo di Sci, ma senza paletti e cronometri, soltanto con la montagna e una linea da seguire per arrivare al traguardo, il concetto originale dello Sci e Snowboard Freeride.
Le Categorie sono divise tra Sci, Snowboard, Uomini e Donne.
Non ci sono tempi , i giudici in queste gare premiano lo stile, la fluidità e la scelta della linea.
Queste gare nacquero all’ inizio degli anni ’90 (1991) in Alaska a Valdez con il “World Extreme Ski Chamonship” , gara ideata dal visionario Doug Coombs, uno dei padri dello Sci Freeride moderno.

Viaggi Sport Doug Coombs Extreme Valdez Ski Championship 1992
Dagli Archivi delle vecchie foto : Doug Coombs in azione al World Extreme Ski Championship Valdez, Alaska Anno 1992

Qualche anno dopo,  come naturale conseguenza, queste gare si spostarono in Europa nelle Alpi.
E più precisamente in Svizzera, a Verbier, per una competizione che rimarrà nella storia del Freeride: L’ “Xtreme Verbier”, che si svolge ogni anno dal 1996 nella splendida località del Vallese, Mecca del Freeride nelle Alpi.
Il primo circuito fisso di gare si ebbe invece a partire dal 1997 sotto il nome di “Freesking World Tour“(tuttora in attività). Campioni, Leggende dello Sci Freeride come Shane Mc ConkeySeth Morrison, Chris Davenport, Dean Cummings, Kaj Zackrison  Ingrid Backstrom e molti altri, hanno partecipato e si sono fatti conoscere a tutto il mondo grazie a queste gare.
Nel 2008, sulla spinta della moda sempre più incalzante dello Sci e Snowboard in Neve Fresca, gli sponsor decisero di creare un circuito ancora più consolidato e con più tappe in tutto il mondo: nacque così il primo “Freeride World Tour“.
Da allora, proprio come per la Coppa del Mondo dei “cugini” con la tutina attillata e gli sci stretti, il carrozzone del FWT si è mosso per tutto il mondo, consacrando atleti come Candide Thovex e Xavier de le Rue, e toccando località dalle classiche delle Alpi come Chamonix e Courmayuer, oltre alla già citata Verbier, fino ai Pirenei in Andorra, alle Montagne Rocciose degli Stati Uniti e Canada, e anche alla Russia con Sochi. Tutti posti in cui DEVI aver sciato almeno una volta in vita tua!

viaggi sport candide thovex vittoria freeride word tour 2010
Candide Thovex festeggia la vittoria del Freeride World Tour 2010 a Chamonix

La nuova edizione del Freeride World Tour 2018 riserva però alcune sorprese. La prima tra tutte è lo sbarco in Asia della competizione: e dove se non in Giappone ? O meglio in Japow, come viene ormai chiamato dagli appassionati il Paese del Sol Levante.
Andiamo a vedere insieme quali saranno le tappe e le varie località che ospiteranno sulle loro nevi il Freeride World Tour 2018.

Tappa 1 :  Hakuba, Giappone (20-27 gennaio).

Tappa 2 : Kicking Horse Golden, British Columbia Canada (03-09 febbraio).

Tappa 3 : Vallnord – Arcalìs, Andorra (01-07 marzo).

Tappa 4 : Fieberbrunn, Austria (09-15 marzo).

Tappa 5 : Extreme Verbier, Svizzera (31 marzo – 08 aprile)

 

Tappa 1 :  Hakuba, Giappone (20-27 gennaio)

viaggi sport mappa hakuba valley
Mappa Hakuba Valley

 

DATI:
Quota Massima : 1831 mt (Hakuba Happo-One).
Impianti: 5 Cabinovie / 38 Seggiovie – Skilift.
Media Precipitazioni: 12 metri / anno

Ne avevamo parlato già ->QUI<-. Ormai il Giappone è una consolidata  Powder Mecca a livello globale.
L’ Asia in generale è un continente ancora inesplorato per molti versi dal punto di vista dello sci,  e ha tanto da offrire a costi nettamente inferiori rispetto a Europa e America.
Sta di fatto che dopo la prova generale dello scorso anno con l Evento Qualifier (il circuito di qualificazione al Freeride World Tour), il Test è andato alla grande, e nel 2018 Hakuba è pronta ad ospitare il Big Event della Prima Prova del circuito FWT. Tra l’ altro questo è uno dei pochi luoghi che possa garantire a Gennaio un innevamento decente per questo tipo di competizione, altro fattore che ha spinto ad annettere il Giappone nel circuito FWT.
Hakuba si trova in una valle nel cuore delle Alpi Giapponesi sull’ Isola di Honshu, a circa 4 ore di auto da Tokyo, famosa per avere ospitato le gare di discesa libera maschile alle Olimpiadi Invernali di Nagano nel 1998 . Le montagne qui superano anche i 3000 metri e sono un vero spettacolo. Le precipitazioni sono sempre abbondanti e scaricano sempre metri e metri di neve, spinte dalle fredde Correnti Siberiane e dal vicino Mare del Giappone.

Viaggio Sci Giappone Tour Expert Hakuba Sci Freeride
Freeride nelle Montagne di Hakuba.

Hakuba è uno degli Ski Resort più famosi del Giappone e più sviluppati come numero di impianti. In realtà Hakuba Valley è un insieme di 11 piccoli comprensori tra loro interconnessi; i più famosi sono Hakuba Happo One e Hakuba Cortina (in onore della nostrana località dolomitica).
Non si sa ancora in quale zona si farà la gara, l’ anno scorso si è svolta nel comprensorio di Hakuba Cortina, quello con più dislivello verticale. Come in tutto il Giappone, qui quando nevica lo fa alla grande! E quindi come lo scorso anno penso che dovremo aspettarci una tappa sotto la nevicata e ovviamente in Powder! Il terreno non presenta particolari difficoltà, come in tutto Giappone è molto giocoso con salti e pillow naturali nei boschi; ma a differenza dell’ Hokkaido, qui anche con un po’ più di pendenza. Aspettiamoci una Gara all’ ultimo Face Shot!

Vuoi sciare anche Tu in questa Tappa del Freeride World Tour? Parti insieme a Noi!

CLICCA QUI

 

Tappa 2 : Kicking Horse Mountain Resort Golden, British Columbia Canada (03-09 febbraio).

viaggi sport mappa kicking horse
Mappa Kicking Horse Mountain Resort

 

DATI:
Quota Massima : 2.450 mt.
Impianti: 1 Cabinovia / 3 Seggiovie / 1 Skilift.
Media Precipitazioni: 8 metri / anno

Scrollata di dosso la Polvere Giapponese, per gli Atleti del FWT si inizia a fare sul serio! Via dai boschetti del Giappone si sbarca in Canada per la Seconda Tappa del Tour. Siamo nella Mitica British Columbia, in una delle zone più nevose al mondo, che ogni anno richiama migliaia di sciatori.
La scelta di gareggiare a Kicking Horse è nuova, infatti nelle passate edizioni si era sempre andati nella vicina Revelstoke, al di la del Roger’s Pass , storicamente più nevosa (il passo segna uno spartiacque notevole a livello di precipitazioni): ma staremo a vedere, anche Kicking Horse ha un terreno più che degno e merita di essere messa per la prima volta sotto i riflettori del Freeride World Tour.

viaggi sport kicking horse terreno
Il Terreno di Kicking Horse non è per principianti : True Canadian Style!

Chi ha sciato a Kicking Horse sa che il terreno è come si dice in gergo “Very Challenging”. Nella parte bassa c’è bosco e le pendenze sono moderate, ma è in alto che c’è il vero divertimento : appena fuori dalla Telecabina Golden Eagle Express si apre un mondo di Salti di Roccia, Canali stretti e tre Grandi Bowl aperti dove di sicuro non mancherà lo spettacolo …
E come dicono da quelle parti :”SFD!! , Straight Fu*#in’ Down Man!!!”

Vuoi sciare anche Tu in questa tappa del Freeride World Tour? Parti insieme a Noi!

CLICCA QUI

 

Tappa 3: Vallnord – Arcalìs, Andorra (01-07 marzo).

viaggi sport mappa vallnord arcalis
Mappa Vallnord – Arcalis Ski Area

 

DATI:
Quota Massima : 2.625 mt.
Impianti: 44 in tutto il comprensorio

Dopo quasi un mese di stop per le Olimpiadi Invernali in Corea del Sud, che vedranno impegnati molti atleti, il Freeride World Tour ritorna in Europa. Questa volta però non sulle Alpi, ma sui Pirenei.
Queste montagne non sono molto conosciute, ma se le studiamo un po’ ci accorgeremo del loro enorme potenziale. Le cime non avranno magari le quote delle Alpi ma il divertimento è assicurato.
La stazione di Vallnord Arcalis è lo Ski Resort più sviluppato dei Pirenei, con delle Aree Freeride e anche la possibilità di fare Heliski.

viaggi sport snowboard freeride vallnord arcalis
Snowboard Freeride a Vallnord – Arcalis

Il terreno è pressoché tutto in campo aperto, anche se ci sono alcune zone boschive. La zona è molto conosciuta in Spagna e in Francia per lo scialpinismo; ma anche in prossimità degli impianti, che coprono una buona area sciabile, si possono trovare delle bellissime discese in pieno stile alpino.
Una meta da tenere sotto occhio per tanti vantaggi : la vicinanza all’ Italia, il costo relativamente basso di un Viaggio Sci, e il terreno davvero interessante : a me è già venuta voglia di andarci !

Tappa 4: Fieberbrunn, Austria (09-15 marzo)

viaggi sport mappa fieberbrunn
Mappa Fieberbrunn Saalbach Circus

DATI:
Quota Massima : 2.020 mt.
Impianti: 28 Cabinovie – Funivie / 22 Seggiovie / 20 Skilift (totale Saalbach Circus Ski Arena)
Media Precipitazioni: 10 metri / anno

Nel Cuore dell’ Austria, nel Cuore delle Alpi: Fieberbrunn è uno dei simboli dello sci in Europa!
Vicino alla ben nota Kitzbhuel, dove ogni anno si corre la discesa libera più tosta della Coppa del Mondo di Sci, Fieberbrunn è parte del Saalbach Ski Circus, uno dei comprensori più grandi di tutto l’ Arco Alpino per km di piste e quantità di impianti.
E’ quindi chiaro che anche per il Freeride le possibilità sono immense, anche e sopratutto assistito dagli impianti di risalita. Con il sistema delle Ski Route, percorsi fuoripista che vengono segnalati, controllati e messi in sicurezza a cura dalla Stazione Sci.
Fieberbrunn ha ospitato il Freeride World Tour ogni anno come tappa fissa fin dal 2011: questo significa che il luogo è una Garanzia in termini di Neve e di Terreno Sciabile!
A mio parere l’ Austria rimane uno dei Paesi Alpini che ha il migliore rapporto qualità – prezzo: si dorme bene anche nelle tipiche guest-house, con poco più anche in un bel (ma bello davvero) Hotel 4 Stelle con Spa, gli Impianti di Risalita coprono delle zone immense e i prezzi degli Skipass sono ancora ragionevoli. E poi qui siamo nella Patria dello sci!
Se non ci siete mai stati dovete andarci per un Weekend di Powder,  e magari per assistere in prima fila allo spettacolo che daranno degli atleti del FWT sulle Nevi Austriache.

Tappa 5: Extreme Verbier, Svizzera (31 marzo – 08 aprile)

viaggi sport mappa verbier
Mappa Verbier 4 Vallès

DATI:
Quota Massima : 3.300 mt.
Impianti: 12 Cabinovie – Funivie / 14 Seggiovie / 13 Skilift (totale 4 Vallès Ski Area)
Media Precipitazioni: 9 metri / anno

The Grande Finale : Xtreme Verbier! Come ogni anno dal 2008, la Finale del Freeride World Tour si gioca sulle Nevi del Vallese, in Svizzera a Verbier.
Se tu non conosci Verbier non sei un Freerider!
Il luogo è sinonimo di Sci Fuoripista: la Ski Area fa parte del mega comprensorio delle 4 Vallès, anche qui è immensa, e il luogo viene preso d’ assalto ogni inverno da sciatori provenienti da tutto il Mondo. Canadesi e Americani con il mito delle Alpi, ma sopratutto Nord Europei, che qui passano anche tutta la Stagione per prendere al volo i giorni di Neve Fresca.
La competizione dell’ Xtreme Verbier si svolge sul Bec de Roses, una Parete Nord vicina alla zona del Monfort.

viaggi sport verbier bec de roses
Eccola qui la Parete del Bec De Roses. Chi ha il coraggio alzi la mano 🙂

Se ci si posiziona infatti alla partenza della Cabinovia Monfort si avrà una visuale da “stadio” di tutto il Percorso di Gara, dalla partenza fino all’arrivo.

viaggi sport xtreme verbier arrivo
Una Vista da stadio ai piedi del Bec de Roses per le Finali dell’ Xtreme Verbier

La discesa del Bec de Roses è un dedalo di canali, cliff e passaggi obbligati con pendenze anche sui 50 gradi. Vedere scendere gli Atleti a quelle velocità è veramente da brivido.
Celebre un passaggio verso la metà della Discesa chiamato “Hollywood Cliff”: un Salto di Roccia di più di 15 metri.

Viaggi Sport Aurelien Ducroz Hollywood Cliff
Il Francese Aurelien Ducroz in “volo” sull’ Hollywood Cliff del Bec de Roses

Verbier è cara, mondana ed esclusivamente viziata: si può dire di tutto su questo luogo, ma sciare il Backside Monfort, il Mont Gelè  in un giorno di Powder magari tra i primi (se sei il primo ti diamo la medaglia), o lo stesso Bec de Roses (per i più coraggiosi e con una guida disposta a portarti) è una cosa che ricorderai per tutta la vita. Risparmia qualche soldino e approfitta magari in bassa stagione per visitare questa Powder Mecca.

Intanto noi facciamo il Tifo per i Nostri Atleti di Casa Arianna Tricomi e Markus Eder che parteciperanno al Freeride World Tour 2018 e guardiamoci insieme il filmato:

Mtb Freeride e Elibike in Valcamonica.

Per la prima volta un Grande Evento di Mtb Freeride in Valcamonica.
I nostri amici di Splitboard Valcamonica, Orizzonti Montagna, Obiettivo Avventura e Scuola Mtb Adamello hanno organizzato uno splendido weekend di Freeride Mtb.
E grazie alla collaborazione con Elimast, potremo anche provare l’ emozione di prendere l’ Elicottero per due Discese da urlo, nella speciale giornata di Elibike di Domenica 17 Settembre.

Viaggi Sport Mtb Freeride e Elibike Valcamonica

VUOI PARTECIPARE ANCHE TU ? ISCRIVITI SU FACEBOOK! CLICCA QUI SOTTO :

 

ISCRIVITI SU FACEBOOK

 

Ecco i dettagli dell’ Evento.

DATE : Weekend del 16-17 Settembre (Sabato / Domenica).
In caso di maltempo l’ evento sarà posticipato a data da destinarsi.

COSTO A PERSONA : € 180
Incluso :
– Sabato 16 Settembre : Giornata di Mtb Enduro Freeride Pedalato con guida nei nuovi percorsi di Cimbergo – Rifugio Volano nella splendida cornice del Pizzo Badile Camuno.
– Domenica 17 Settembre: Giornata di Elibike con 2 risalite in Elicottero su Vette Monte Piz Tri e Monte Pagano, Trasporto Bici in elicottero con speciale carrello in alluminio.

MATERIALE OBBLIGATORIO RICHIESTO:
– Mountain Bike Enduro Full
– Casco, ginocchiere e protezioni
– Zaino con camere d’ aria in caso di foratura, kit riparazione e acqua

PARTECIPAZIONE A NUMERO CHIUSO DI 25 PERSONE

Per chi vorrà al termine della Giornata di Sabato Speciale Aperitivo del Rider presso B&B Castello Ristorante e Pizzeria  a Cimbergo. E dalle 22.00 Concerto Rock !!!

ITINERARIO GIORNO 1: CAPO DI PONTE – CIMBERGO – RIFUGIO VOLANO – CAPO DI PONTE

viaggi sport elibike valcamonica giorno 1 enduro cimbergo
Mappa 3D Itinerario Giorno 1: Capo di Ponte – Cimbergo – Rifugio Volano – Capo di Ponte.

 

ITINERARIO AD ANELLO: Partenza e Rientro Hotel Graffiti Capo di Ponte.
LUNGHEZZA: 22 km.
DISLIVELLO IN SALITA E DISCESA: 1.100 mt.
TIPOLOGIA: Itinerario Enduro Pedalato / Single Track Naturale Nel Bosco.
DURATA: 4 ORE
LIVELLO DIFFICOLTÀ: MEDIO.

Grazie alla Passione e al grande Lavoro dei ragazzi di Mtb Pizzo Badile, che hanno creato e tengono in manutenzione i Percorsi Mtb Enduro di Cimbergo, ti portiamo alla scoperta di uno dei Single Track più belli nei boschi della Valcamonica.
Un bel giro ad anello di 22 km con partenza e rientro all’ Hotel Graffiti di Capo di Ponte. In salita si percorrerà la strada su asfalto fino a Cimbergo, per poi imboccare il Sentiero che porta al Rifugio Volano. Lungo il percorso ci saranno numerose fontane per rifornimento acqua e al Rifugio Volano di potrà fare una bella sosta gustando un bel panino con formaggio di malga.
La Discesa sarà tutta su Terreno Naturale nel Bosco, e che Bosco! Il tappeto di aghi di pino fa da fondo a uno stupendo Single Track, fluido e veloce con alcuni salti naturali. La discesa non presenta particolari difficoltà e la pendenza del terreno è molto dolce; arriveremo così a Cimbergo per scendere ancora e ritornare al punto di partenza all’ Hotel Graffiti di Capo di Ponte.

viaggi sport elibike valcamonica giorno 1 enduro cimbergo discesa
In discesa nello splendido single track di Cimbergo

 

ITINERARIO GIORNO 2: ELIBIKE PIZ TRI & MONTE PAGANO

viaggi sport elibike valcamonica giorno 2 elibike
Mappa 3d Itinerario Giorno 2 : Elibike Piz Tri e Monte Pagano.

 

ITINERARIO AD ANELLO: Partenza e Rientro Edolo
DISLIVELLO TOTALE IN DISCESA: CIRCA 3.500 mt.
TIPOLOGIA: Elibike 2 Risalite in Elicottero / Trail Alta Montagna + Single Track nel Bosco
DURATA: 8 ore circa.
LIVELLO DIFFICOLTÀ: MEDIO – ALTO.

Questa sarà una Giornata che ricorderemo a lungo! Una Epica Giornata di Elibike con Discesa Freeride da due delle Cime più suggestive della Valcamonica : Il Piz Tri e il Monte Pagano.
Partiremo alle ore 08.00 da Edolo, dove ci aspetterà il nostro Elicottero di Elimast pronto al decollo. Le Bici verranno trasportate con uno speciale Carrello in alluminio studiato per non danneggiare telai e forcelle.
La prima discesa sarà quella del Piz Tri, la montagna che domina Edolo. Si inizia dalla Vetta, da cui si gode un Panorama spettacolare a 360 gradi su tutta la Valcamonica e la Valtellina fino ai Ghiacciai del Bernina, con una Discesa su sentiero di Alta Montagna dove è richiesta un po’ di attenzione e capacità di guida anche su tornanti stretti. Il sentiero man mano diventa più dolce fino ad arrivare al Bosco del Monte Faeto, con le sue mille varianti ci porta dritti fino a Edolo, con 1800 metri di dislivello in discesa. Pronti per la Seconda Run della giornata!

viaggi sport mtb freeride e elibike panorama vetta piz tri
Lo Splendido Panorama dalla Vetta del Piz Tri

Di nuovo caricheremo le Mountain Bike in Elicottero e voleremo verso Nord, in zona Mortirolo, al Confine con la Valtellina. Qui ci attende una delle discese, forse la più bella, della nostra zona : il Pagano Freeride!
Si parte anche qui dalla Vetta a circa 2300 metri di quota, con una prima parte di Sentiero Single Track di Alta Montagna in sassi e roccia che si immette in uno dei Boschi più belli dove poter appoggiare le gomme dell nostra Mountain Bike : vera libidine !

viaggi sport mtb freeride elibike monte pagano
Gli splendidi boschi del Pagano con i suoi toboga naturali : Freeride!

Alcuni passaggi anche qui richiedono attenzione e una buona tecnica di guida. La nostra Discesa ci porterà sempre più in basso fino a Monno e a Edolo, dove concluderemo il nostro tour con una più che meritata birretta.

Vuoi fare anche tu questo Tour Mountain Bike Elibike?  Contattaci !



Accetto di Iscrivermi alla Newsletter Mensile di Viaggi Sport: Niente Spam!

Da oggi puoi prenotare tutti i Voli che vuoi dal Sito Viaggi Sport, in Autonomia, in modo Super Facile, e Senza Costi di Agenzia!

Siamo infatti lieti di annunciare la nostra nuova Collaborazione con KIWI.COM.

Kiwi.com è uno dei più grandi Siti di vendita online di Voli e sta crescendo sempre di più in tutto il mondo.
Da tempo volevamo creare uno strumento con cui prenotare un servizio come i Voli in autonomia, e kiwi.com ci è sembrata la scelta migliore.
Perché ? Tante volte i nostri viaggiatori hanno bisogno di noi anche solo per l’ acquisto dei Voli, e non necessariamente per un viaggio sport: quindi perché non aiutarli ? Soprattutto offrendo uno strumento che permette in modo facile e autonomo di cercare, prenotare e acquistare Voli per ogni destinazione del mondo.

Come funziona ? Dalla Pagina del nostro Sito dedicata ai Voli devi cliccare il bottone

PRENOTA QUI IL TUO VOLO

e sarai automaticamente indirizzato sul Motore di Ricerca Voli di Kiwi.com
Un altro motivo per cui abbiamo scelto Kiwi.com è l’ interfaccia grafica del motore di ricerca: esteticamente bella, essenziale e chiara con una mappa che mostra l’ itinerario del volo su una parte dello schermo. Ottima compatibilità anche su Dispositivi Mobile Smartphone e Tablet.

viaggi sport schermata kiwi
Schermata del Motore di Ricerca Voli di Kiwi.com

 

Come possiamo vedere dalla schermata per prima cosa possiamo scegliere il tipo di volo : solo andata, andata e ritorno oppure destinazioni multiple in caso scegliessimo di partire e tornare da aeroporti diversi, cosa comune in caso di tour o viaggi come ad esempio in Stati Uniti o in Australia. 
Scelgiamo poi in quante persone dobbiamo volare, qui il sistema ci permettete di selezionare tra adulti e infant, e ovviamente, gli aeroporti di andata e ritorno. Sulla mappa si creerà poi il percorso virtuale del volo, evidenziando anche i possibili scali dei voli selezionati, carino da vedere e molto utile.
Una volta inseriti tutti questi parametri il motore di ricerca voli ci restituisce tutti i risultati possibili. Possiamo usare l’ opzione “filtri” per scegliere: durata del volo, scali o volo diretto, compagnie aeree e altre opzioni.

Quello che ci è piaciuto tanto è che il Motore di Ricerca Voli è davvero valido, e ci dà la possibilità di prenotare andata e ritorno anche con diverse combinazioni di compagnie aeree, mostrandoci sempre la tariffa migliore, e, a differenza di altri portali il costo finale poi è quello mostrato, senza sorprese.

Nella successiva schermate, una volta confermato il volo che abbiamo desiderato prenotare, dobbiamo inserire i nomi dei passeggeri con tutti i Dati Anagrafici, MOLTO IMPORTANTE CHE SIANO TUTTI CORRETTI !!!

viaggi sport schermata kiwi nomi passeggeri
Troviamo poi anche la possibilità di acquistare una Polizza Assicurativa facoltativa oppure di proseguire senza. Il sistema ci indica poi anche la scadenza dell’ opzione sul volo desiderato.
Possiamo ora procedere all’ acquisto con Carta di Credito in totale sicurezza con sistema di pagamento criptato. Il sistema accetta Carte di Credito VISA, MASTERCARD, MAESTRO, AMERICAN EXPRESS e JCB. Come sempre consigliamo di effettuare questi acquisti con Carte di Credito prepagate non associate ai conti correnti, anche se ripetiamo che il sistema di pagamento è super sicuro. 

Ulitmo, ma assoultamente non per importanza, anzi lo avremmo messo al primo posto, è la Speciale GARANZIA di Kiwi.com su cancellazione e ritardo voli.
Infatti su ogni volo acquistato il Nostro Partner kiwi.com ci offre la Garanzia su eventuale ritardo, cancellazione, perdita di coincidenza del volo prenotato, con un nuovo biglietto aereo per il successivo volo disponile verso la destinazione oppure con il rimborso dello stesso a scelta. Qui trovi maggiori informazioni sulla GARANZIA VOLO DI KIWI,COM.

Bene, ora non ti resta che decidere dove partire, anche solo per un weekend, e prenotare subito il tuo Volo su Viaggi Sport! 

Tenerife Freeride: Viaggio Mountain Bike alle Isole Canarie.

Anche se è passato un po’ di tempo ci fa sempre piacere ricordare questo Viaggio datato Maggio 2013, il primo con una Mountain Bike  :-)…

Era da un po’ di tempo che tenevamo d’ occhio le Canarie per un Viaggio Mtb. Descritte nei cataloghi dei tour operator come “Le Isole dell’ Eterna Primavera” abbiamo iniziato a studiarle, dopo un freddo inverno, alla ricerca di un posto esotico ma non molto lontano e sopratutto non caro, dove trascorrere una bella settimana di Riding.

Dove andare ? Quale isola ? La scelta è caduta su quella con (ovviamente) il maggiore dislivello, cioè Tenerife. Tenerife è anche quella più facilmente raggiungibile dall’ Italia con dei “comodi” Voli Diretti da Bergamo di Ryanair.

viaggi sport tenerife mountain bike enduro
L’ Isola di Tenerife

Dopo le formalità della prenotazione dei voli, dell imballo delle bici nelle sacche, e dopo aver trovato un bell’ appartamento che ci ospitasse , largo comodo e in zona tattica per i tour mtb, eravamo pronti alla partenza… Come si dice ??? Vamoss !!!

viaggi sport tenerife mountain bike aereo
Partiamo belli carichi 🙂

Arrivati a Tenerife ci siamo occupati dei ritiro dei bagagli (per fortuna Ryanair non aveva perso le nostre amate mountain bike!) e del trasferimento dall’ Aeroporto fino al nostro alloggio a El Medano con un minivan;  con tutto il bagaglio ingombrante che avevamo, prendere un taxi sarebbe stato impossibile.
Per la nostra settimana a Tenerife abbiamo scelto una casa e non un hotel per essere più liberi e avere i nostri spazi. Considerato soprattutto che viaggiavamo con le normali valige e in più con le sacche del trasporto mountain bike, avevamo bisogno di un bell’ alloggio ampio (abbiamo scelto casa da 6 persone pur essendo in 4). E poi con il nostro Nelson aspirante cuoco il mangiare bene era garantito. La zona di El Medano è nella parte più a Sud di Tenerife; è molto tattica perché è un bel paesino tipico sul mare, ha un sacco di negozi e supermercati per fare la spesa e si trova vicino alla partenza di alcuni Tour Mtb.

viaggi sport tenerife montaggio bici
Montaggio delle Bici

Tolte le bici dalle sacche e rimontate (per il trasporto in aereo avevamo smontato pedali manubrio ruote e forcelle) eravamo pronti per assaggiare il Terreno di Tenerife.
Come prima uscita siamo rimasti nelle vicinanze di El Medano. La zona non offre molto dislivello ma abbiamo trovato una specie di pump-track naturale vicino alla spiaggia e la giornata è volata via in maniera divertente. Ovviamente con un bagno in mare, nell’ acqua fredda dell’ Oceano e un aperitivo sulla spiaggia.

viaggi sport tenerife mountain bike el medano spiaggia
La spiaggia sull’ Oceano a El Medano

Il giorno seguente abbiamo iniziato a fare sul serio. Con la nostra Guida Mtb Juan, Local di Tenerife e campione di xc, e con il Furgone Bike Shuttle siamo saliti verso uno degli itinerari più belli dell’ isola: il Monte de l’ Agua. Una terrazza sul mare a circa 1000 metri di quota. Qui ci siamo resi conto di come è il riding a Tenerife e alle Isole Canarie. Sentieri, sassi, mulattiere e single track, spesso sconnessi e molto tecnici e a tratti anche esposti, poco flow e tanto lavoro di braccia e gambe.  Ma sapevamo che era così e volevamo che fosse così … di flow trail ne abbiamo a volontà a casa nostra, e siamo stati ripagati da una discesa di 1000 metri con questo panorama unico.

viaggi sport tenerife mtb enduro monte agua
Il panorama sulla cima del monte de l’ agua a tenerife

 

Guarda qui il Video della nostra discesa mtb enduro dal Monte de l’ Agua a Tenerife:

 

Dopo un altro paio di giorni passati tra spiaggia e pistini gravity only 4localz, grandi mangiate di pesce e birrette in riva all’ oceano che costavano meno dell’ acqua, eravamo pronti ad affrontare la nostra sfida al Vulcano Teide, il simbolo dell’ Isola di Tenerife con i suoi 3718 metri di altezza.

viaggi sport tenerife mountain bike gravity
Only Locals

Doveroso precisare che gran parte della zona del Vulcano Teide è Riserva Naturale e PATRIMONIO UNESCO, ed è VIETATO circolare in bici; noi siamo stati nelle zone in cui era ancora permesso. Per questo si consiglia di girare con una Guida Mtb.

Viaggi Sport mountain bike enduro freeride tenerife canarie
Il terreno vulcanico di Tenerife

Prima di allora non avevamo mai messo le nostre gomme su terreno vulcanico, e non è proprio facilissimo prenderci la mano. Però una volta abituati è come surfare e ad ogni curva si sollevava una nuvola di polvere dal terreno nero : sembrava di essere sulla Luna! La discesa scorreva veloce poi in un bellissimo single track nel bosco di Pini Canari fino al nostro Bike Shuttle.

Guarda qui il Video della nostra discesa mtb enduro dal Vulcano Teide a Tenerife:

 

Ci è piaciuto talmente tanto che il giorno dopo ce la siamo rifatta per conto nostro senza Bike Shuttle e Guida, ma con Traccia Gps.
Il dislivello in salita è davvero troppo per pedalarlo tutto pertanto ci siamo “aiutati” con la guagua, i bus locali di Tenerife che permettono il trasporto delle bici. Abbiamo deciso guardando le mappe di fare qualche piccola variazione al trail del giorno prima e il risultato è stato ancora più bello: una super discesa da 2000 metri di dislivello negativo e 27 km di lunghezza !!! Dal limite del Parco del Teide fino alla Spiaggia di Las Americas : il piatto finale di uno splendido viaggio Mountain Bike.

viaggi sport tenerife mountain bike discesa teide las americas 2000 metri
Discesa Teide – Las Americas 2000 metri

Perchè anche TU dovresti andare a Tenerife per un Viaggio Mountain Bike ?

Beh i motivi sono tanti proviamo qui ad elencarne alcuni.
Innanzitutto è un viaggio abbastanza economico: con meno di 1000 € a persona ti puoi fare una bella settimana di riding in un posto esotico ma europeo: ricordiamo che le Canarie sono parte della Spagna pur essendo praticamente in Africa.
Per il clima: quando da noi è inverno pieno e tutti abbiamo messo la nostra amata mtb in garage qui si gira ancora e meglio che in estate. Infatti noi ci torneremo a Gennaio per la Befana Freeride.
Per il terreno: totalmente differente da quello a cui siamo abituati , dalla terra rossa ai sentieri di roccia e al vulcanico. Il riding qui è totalmente naturale per cui bisogna essere abituati anche a pedalare un po’ in salita e assolutamente con bici da enduro full.

viaggi sport tenerife mountain bike terra rossa
Sgommate sulla terra rossa di Tenerife

E poi perché qui è impossibile non divertirsi : l’ atmosfera è super rilassata, la gente è cordiale e tutto costa meno che da altre parti. In poche parole, La BUENA VIDA!

viaggi sport mountain bike tenerife gruppo riders
I Fantastici Quattro di Tenerife

Vuoi fare anche tu questo Viaggio Mountain Bike a Tenerife ?  Contattaci !



Accetto di Iscrivermi alla Newsletter Mensile di Viaggi Sport: Niente Spam!

Mountain Bike e Ebike Enduro: Weekend Sui Sentieri del Passo Stelvio.

STELVIO ENDURO EXPERIENCE! Due Giorni di Riding in Alta Quota… In questa Calda Estate torna la voglia di girare in Alta Montagna con la nostra Bici da Enduro.
Viaggi Sport ti porta al Passo dello Stelvio, tra le Montagne e i Ghiacciai dell’ Alta Valtellina e della Val Venosta per un Indimenticabile Weekend di Riding, con Spettacolari Discese da più di 1000 metri di Dislivello Negativo.

PROVA STELVIO ENDURO EXPERIENCE ANCHE CON LE NUOVE EBIKE ENDURO A PEDALATA ASSISTITA!  Per questi Tour sono perfette.

Chi lo ha provato? E’ rimasto ESTASIATO !!!

PREZZO A PERSONA:  A PARTIRE DA € 150

 INCLUSO:
– Accompagnamento Tour Leader Guida Mtb e Tracce GPS.
– Risalite con Bike Shuttle Privato.
– Risalita Singola in Seggiovia.
– Pernottamento di 01 notte in Hotel in Camera Doppia con Prima Colazione.
– Servizio Foto e Video In Action sui Trail nei Punti Panoramici.

GRUPPO: PRIVATO DA ALMENO 5 PERSONE + TOUR LEADER (in caso di numero inferiore il prezzo subirà variazione).

 

viaggi sport stelvio enduro mtb weekend gruppo e guida

DATE: OGNI WEEKEND FINO A FINE SETTEMBRE / INIZIO OTTOBRE ( su richiesta giorni settimanali o durata personalizzata).

TIPOLOGIA DI PERCORSI: Qui siamo in Alta Montagna per cui su terreno 100% Naturale, e i trail hanno dei sali scendi. La prima parte dei tracciati è in campo aperto poi verso metà si entra nel bosco di pini e abeti, quindi a chi piace il bosco e a chi piace l’ aperto di alta montagna sarà ugualmente accontentato.
RISALITE PEDALATE, CON BIKE SHUTTLE E SEGGIOVIA.

VUOI QUALCHE INFO IN PIU’ SUI BIG 3, I TRE MITICI PERCORSI MTB ENDURO DAL PASSO DELLO STELVIO ?

-> CLICCA QUI <-

MATERIALE OBBLIGATORIO: Bici Mtb Enduro o Ebike Full, Zaino con Camere d’ Aria di riserva, Acqua e Cibo (barrette ecc), Strato di Ricambio, Guscio kway, Casco Aperto All Mountain e Protezioni.

LIVELLO: E’ richiesto un Livello di Riding Medio – Alto. Capacità di saper portare la bici in ambienti di Alta Montagna in salita e in discesa e (anche) su tornanti stretti. Alcuni Itinerari prevedono Portage di bici in Spalla per circa mezz’ ora.

PROGRAMMA DI VIAGGIO E ITINERARIO SUGGERITO MA INTERAMENTE PERSONALIZZABILE

Giorno 1 : Bormio – Passo Stelvio e Discesa Sentiero Goldsee / Bim Bam Trail (Versante Alto Adige).

viaggi sport stelvio enduro mtb mappa giorno 1 goldsee bim bam trail
Sentiero Goldsee / Bim Bam Trail

LUNGHEZZA : 30 km  DISLIVELLO IN DISCESA : 1947 mt TEMPO DI PERCORRENZA : circa 6 ore con le dovute pause.
Partenza da Bormio alle ore 07.30. Risalita con Bike Shuttle Privato con Carrello porta bici fino al Passo dello Stelvio. Itinerario Goldsee + Bim Bam Trail. Pernottamento in Hotel in zona Trafoi / Prato allo Stelvio in camera doppia con Prima Colazione Inclusa.

Giorno 2: Trafoi – Passo Stelvio e Discesa Piz Umbrail / Ferrarola (Versante Valtellina).

viaggi sport stelvio enduro mtb mappa giorno 2 piz umbrail
Sentiero Piz Umbrail

LUNGHEZZA : 30 km  DISLIVELLO IN DISCESA : 1750 mt TEMPO DI PERCORRENZA : circa 6 ore con le dovute pause.
Partenza da Trafoi ore 08.30 a scelta risalita pedalata su strada Passo Stelvio o Bike Shuttle Privato con Carrello porta bici da Trafoi fino al Passo Dello Stelvio. Rientro a Bormio in Valtellina.

VUOI PIU’ INFORMAZIONI SU QUESTO VIAGGIO ? CONTATTACI !



Accetto di Iscrivermi alla Newsletter Mensile di Viaggi Sport: Niente Spam!

Mountain Bike Enduro e Ebike : I Big 3 del Passo dello Stelvio

Per tutti noi il Passo dello Stelvio è sinonimo di Bici da Corsa, del Giro d’ Italia e del mitico Fausto Coppi, a cui è intitolata la Cima del Passo a 2758 metri di altezza.

viaggi sport mtb enduro passo stelvio fausto coppi

viaggi sport mtb enduro passo stelvio cima coppi

Pochi però sanno che il Passo dello Stelvio è anche la culla di fantastici Sentieri Mountain Bike Enduro: lunghi e faticosi, ma appaganti come le imprese in salita dei nostri “cugini” su strada.
PROVALI ANCHE CON LE NUOVE EBIKE ENDURO A PEDALATA ASSISTITA!  Per questi Tour sono perfette.
Noi li abbiamo provati tutti, e ti vogliamo portare alla scoperta dei tre sentieri più belli, che abbiamo chiamato I BIG 3 DELLO STELVIO.
Se sei appassionato di Mountain Bike dovrai metterci sopra le tue ruote al più presto!

viaggi sport mountain bike stelvio tibe trail 5

VUOI VIVERE INSIEME A NOI UN MAGICO WEEKEND DI MOUNTAIN BIKE SU QUESTI PERCORSI ?

-> CLICCA QUI <-

 

NUMERO 1 : GOLDSEE E BIM BAM TRAIL

viaggi sport stelvio enduro mtb mappa giorno 1 goldsee bim bam trail
Mappa 3D Sentiero Goldsee / Bim Bam Trail

PARTENZA : PASSO STELVIO CIMA COPPI
ARRIVO:
PRATO ALLO STELVIO
LUNGHEZZA :
30 km  
DISLIVELLO IN DISCESA : 1947 mt
TEMPO DI PERCORRENZA :
circa 6 ore con le dovute pause.

Descritta da tanti come la DISCESA MTB più bella delle Alpi. Noi di sicuro la mettiamo nella nostra Top 10.
Si inizia dal Passo Stelvio con una prima risalita di circa 100 metri al Rifugio Garibaldi. Da qui parte il Sentiero che porta al Lago d’ Oro, il Goldsee da cui prende il nome la traccia. Bisogna prestare attenzione ai pedoni, la prima parte di questo sentiero è molto frequentata (scegli bene il periodo dell’ anno). Il Sentiero è aperto alla circolazione delle bici, nella sua prima parte fino al Lago d’ Oro, fino alle 10 del mattino, per cui calcola anche bene i tempi. Questa prima parte è davvero assurda, i panorami delle vette fanno da contorno a un veloce single track su ghiaione e roccia: sembra di essere sulla Luna.

viaggi sport mtb enduro stelvio goldsee foto copyright Ralf Glaser
Sentiero Goldsee Parte Alta , foto copyright Ralf glasser by www.pinkbike.com

Una volta sorpassato il Lago d’Oro la discesa prosegue con un bel flow, qualche tornantino mai troppo stretto e un paio di gradoni da saltare per sentirsi un po dei pro :-)…

viaggi sport stelvio enduro mtb goldsee bim bam trail
Goldsee e Bim Bam Trail : dopo l’ alta montagna inizia il bel single track nel bosco

Il  trail di Alta Montagna lascia ora il passo a un bellissimo bosco di pini e abeti dove potrai mollare i freni per goderti uno spettacolare single track nel tappeto di aghi e terra umida . Neanche il tempo di accorgerti di quanto era bella la discesa e già sei arrivato giù a Trafoi ??? Si, ma non è ancora finita perché sei  solo a metà del tuo Tour. Da Trafoi si risale con la seggiovia fino al Rifugio Forcola, dove potrai concederti una meritata pausa pranzo. Da qui altri 600 metri circa di risalita e affronterai l’ ultima discesa nel bosco dritto fino a Prato allo Stelvio collezionando quasi 2000 metri di dislivello negativo.

NUMERO 2 : PIZ UMBRAIL

viaggi sport stelvio enduro mtb mappa giorno 2 piz umbrail 2
Mappa 3D Sentiero Piz Umbrail

PARTENZA : PASSO STELVIO CIMA COPPI
ARRIVO:
BORMIO
LUNGHEZZA :
30 km  
DISLIVELLO IN DISCESA : 1750 mt
TEMPO DI PERCORRENZA :
circa 6 ore con le dovute pause.

Quella del Piz Umbrail è un’ altra di quelle discese che deve essere nel taschino di ogni appassionato di Mtb, un MUST in tutti i sensi.
E’ qui che le parole MOUNTAIN BIKE assumono il loro vero e originale significato!
Si parte sempre dalla cima Coppi del Passo dello Stelvio, e come per la precedente discesa dovrai risalire fino al Rifugio Garibaldi. Da qui un bell’ antipasto: un gustoso sentiero single track fra le trincee ti porterà velocemente fino al Passo Umbrail nei pressi della Dogana Svizzera. Da adesso gambe in spalla perché si inizia a salire sul serio.

viaggi sport stelvio enduro salita piz umbrail
Salita al Piz Umbrail

L’ obiettivo è proprio sopra la tua testa: la Vetta dimenticata del Piz Umbrail. Attenzione perché la salita non è banale, ci troviamo in un ambiente di Alta Montagna con dei tratti abbastanza esposti : nulla di estremo e assolutamente fattibile con un minimo di preparazione, ma come si dice in questi casi, fai ballare l’ occhio e stai sempre ATTENTO! Verso la vetta ci sono dei brevi tratti che dovrai percorrere a catena stile ferrata su sassi mossi, e con la bici in spalla a portage. Dopo di che potrai goderti la vista impagabile su tutta la Valtellina, l’ Engadina e la Val Venosta dalla Vetta a 3030 metri di altezza.

viaggi sport stelvio piz umbrail vetta
In Vetta al Piz Umbrail 3030 metri

Inizia quindi la discesa. I primi tratti sono un po’ ruvidi ma subito ci prenderai confidenza e ti lascerai andare verso uno dei single track più belli mai fatti, verso il Lago Rims, pausa obbligata per la classica foto di rito e poi ancora giù verso Santa Maria. A questo punto dovrai imboccare il bivio verso la Val Mora, rientrando ancora in territorio italiano, e dopo circa un oretta di piacevoli saliscendi sarai arrivato ai Laghi di Cancano; anche qui (tanto per cambiare) l’ ambiente è da cartolina.

viaggi sport piz umbrail lago rims
Dal Piz Umbrail sul Lago Rims

Dai Laghi di Cancano potrai decidere se continuare verso Livigno, con la bellissima discesa di Alpisella – Trela, oppure scendere verso Bormio (più breve), da uno dei tanti sentieri, come ad esempio il Ferrarola dal Monte Scale, discesa abbastanza tecnica: se sei già stanco è meglio stare sulla strada e scendere a Bormio in tranquillità, se invece hai ancora benzina nelle gambe e nu po’ di fiato di riserva gustati questo bel digestivo e avrai portato a casa un’ altra discesa che ricorderai a lungo, per vantarti coi tuoi amici del circolo delle bici da corsa 🙂

 

NUMERO 3 : TIBET TRAIL

viaggi sport stelvio enduro mtb mappa tibet trail
Mappa 3D Sentiero Tibet Trail

PARTENZA : RIFUGIO PICCOLO PIROVANO (Primo Troncone Funivia Ghiacciaio dello Stelvio)
ARRIVO:
TRAFOI
LUNGHEZZA : 13
 km  
DISLIVELLO IN DISCESA : 1510 mt
TEMPO DI PERCORRENZA :
circa 4 ore con le dovute pause.

Se ti piace affondare nella neve le tue gomme allora questa è la discesa che fa per te! Siamo nel cuore dello Stelvio a tu per tu con i Maestosi Ghiacciai, che purtroppo si avviano a un lento e inesorabile declino. Quindi approfittatane adesso prima che sia troppo tardi!
Il panorama è da voto 10, forse il più bello tra i BIG 3 dello Stelvio: qui ti senti davvero nel cuore della montagna! La discesa, beh ti deve piacere la guida sui tornantini stretti… Qualcuno li ha contati e su questo Trail sono circa 130 : quindi via di Nose Press e gamba allenata…

viaggi sport mountain bike stelvio tibe trail 1
Nose-press sui 130 tornantini del Tibet Trail

Puoi decidere se partire dal Rifugio Tibet, appena sopra la Cima Coppi del Passo dello Stelvio, oppure raggiungere i 3000 metri del Rifugio Piccolo Pirovano, e iniziare la tua discesa dalle nevi perenni del Ghiacciaio dello Stelvio. Da valutare la fattibilità in base alla neve e al meteo. La discesa verso Trafoi è un susseguirsi di tornatini e single track che si snodano ai piedi dell’ Ortles e della Vedretta del Madaccio. Dopo un piacevole tratto nel bosco si arriva così a Trafoi. Se non sarai ancora soddisfatto, potrai proseguire il tuo Tour con la risalita in seggiovia al Rifugio Forcola e discesa a Prato allo Stelvio come il Goldsee / Bim Bam Trail.

VUOI PIU’ INFORMAZIONI SU QUESTO VIAGGIO ? CONTATTACI !



Accetto di Iscrivermi alla Newsletter Mensile di Viaggi Sport: Niente Spam!